DNA: LA COLLEZIONE A.I. 21/22 DI MIGUEL VIEIRA

DNA: LA COLLEZIONE A.I. 21/22 DI MIGUEL VIEIRA. IL DESIGNER ATTINGE DALLA SICUREZZA CHE SI PUÒ ESPRIMERE ANCHE CON I CAPI CHE SI INDOSSANO

18 GENNAIO 2021

Capi che rappresentano l'estensione di chi li indossa, uno stile che sottolinea il DNA di ogni uomo, esaltandone la personalità. Ecco come Miguel Vieira vede il guardaroba maschile della prossima stagione Autunno Inverno 2021/2022.

 

L'identità visiva è un linguaggio universale che definisce e plasma le nostre vite. Ciò che indossiamo riflette la nostra essenza, parla per noi, racconta al mondo chi siamo prima di ogni altra cosa.

La storia raccontata da Miguel Vieira, nella collezione Inverno 2021-22, parla di persone sicure del proprio aspetto, che vedono i propri capi come un'estensione di sé stessi, come qualcosa che fa parte del proprio DNA.

 

Questi straordinari personaggi hanno il potere di essere sé stessi, sfuggire agli stereotipi e indossare ciò che vogliono quando vogliono.

Per loro il classico può essere moderno perché è la loro attitude a rendere i capi irriverenti e unici; portano alla liberazione dello stigma sociale secondo cui dobbiamo vestirci in base al genere cui apparteniamo.

È importante sganciarsi dalle etichette imposte dalla società che ci limitano come individui e iniziare a vedere la fluidità di genere come qualcosa di naturale e frutto di una libera scelta.

COLORI:

blu medievale; verde invernale; liquore al caffè marrone; grigio nuvola; caviale nero; tartufo bianco.

SILHOUETTE:

contrasto tra silhouette slim e geometrica e silhouette classica; linee pure e stilizzate; sartoria strutturata.

MATERIALI:

lana; cachemire; alpaca; finta pelliccia di pecora; lurex; tessuti per camicie.

DETTAGLI:

stampe sviluppate dallo studio; rivestimento personalizzato.

ACCESSORI:

stivali di pelle e stivali alti; accessori in pelle; collane, anelli e fedi nuziali in oro.

What are you looking for?

Your cart

English en
English